Cantinetta Frigo Vino in Legno, Armadio Climatizzato per Vino

Numerosi sono gli amanti dei vini sparsi in tutto il globo, ognuno di loro cerca il vino che più lo possa soddisfare.
Il prezzo dipende da quanto è pregiato: il sapore, l’odore ed il periodo d’invecchiamento, sono le principali caratteristiche che distinguono un buon vino da uno pessimo.

È uno degli alcolici più antichi e famosi, con il tempo sono cambiati i metodi di produzione e il luogo nel quale viene contenuto, ma non cambierà la sua qualità, un buon vino viene riconosciuto da qualsiasi persona senza la necessità di essere un sommelier.

La stagionatura di quest’ultimo ha bisogno di molti fattori favorevoli affinché avvenga nel migliore dei modi, quindi devono seguire dei passaggi specifici, lo stesso vale per la conservazione: ogni vino ha determinati bisogni e per soddisfarli tutti abbiamo bisogno di una cantinetta per vini

Per tali ragioni, nel tempo è stato ricercato il miglior metodo per conservare il vino, in passato i luoghi di conservazione non possedevano gli strumenti adatti, con il trascorrere degli anni è stata trovato il metodo migliore per conservarli.

Vediamo quali sono le principali componenti di una cantinetta per vini.

Le cantinette moderne

Durante la realizzazione delle cantinette per vini moderne, i materiali utilizzati sono molteplici, dal legno pregiato, all’acciaio inox fino all’alluminio.
Da cosa dipende questa vasta scelta di materiali?

La differenza nella scelta dei materiali risiede nell’utilizzo di questa cantinetta e nella spesa che si può affrontare, vi sono infatti diverse tipologie di cantinette per vini tra le quali abbiamo quelle climatizzate, quelle con frigo all’interno e molte altre.

La cantinetta in legno

La cantinetta in legno è una delle più conosciute, la sua grandezza è molto variabile e potrebbe avere l’estensione di un’intera parete.
Il suo sviluppo è legato al suo stile tradizionale, perfetta per arricchire il valore di un ambiente vintage.

Le bottiglie vengono riposte negli appositi spazi in posizione orizzontale o capovolte, questo serve a non far seccare il sughero, un tappo troppo asciutto potrebbe portare all’ossidazione del vino o addirittura alla fuoriuscita di quest’ultimo.

Tuttavia durante la conservazione di queste bottiglie non è necessario fare attenzione solo a come sono disposte, il tasso d’umidità nell’aria è fondamentale, si calcola che il livello ideale per la conservazione dei vini raggiunga l’80% e oltre.

Ciò significa che disporre questa cantinetta in una stanza aperta non è una buona idea, specialmente per l’elevata temperatura, un buon vino deve essere conservato in un ambiente che non superi i 22° e che non sia soggetto alla luce diretta.
Ad esempio potrebbe essere un’ottima idea per allestire un seminterrato vintage.

La cantinetta frigo

La cantinetta frigo nasce molti anni fa come rimedio per i locali che non avevano sufficiente spazio per una cantina, in seguito si è sviluppata enormemente anche tra i vari consumatori, ora può essere acquistata da chiunque senza troppi problemi.

La cantinetta frigo può essere inserita in diverse zone della casa adattandola perfettamente a qualsiasi stanza, solitamente viene inserita in cucina oppure nel soggiorno.

Grazie a questa cantinetta non ci si pongono più problemi: la temperatura viene regolata dall’apposito dispositivo, l’umiditàraggiunge i suoi livelli minimi senza difficoltà, la disposizione delle bottiglie è in orizzontale e non devi più preoccuparti dell’esposizione ai raggi solari.

La cantinetta climatizzata

La cantinetta climatizzata è la versione più moderna delle due sopra elencate, questa cantina sfrutta un micro-compressore che permette una buona circolazione d’aria scegliendo voi la temperatura all’interno.

Inoltre gli ultimi modelli possono regolare una temperatura diversa in ogni scompartimento, dato che ogni vino per essere conservato al meglio, necessita di una temperatura precisa, con questa cantinetta potrete mettere al sicuro i vini più pregiati.

Ovviamente, questa speciale cantinetta presenta un costo maggiore rispetto le altre due, specialmente se viene scelto l’ultimo modello, ma sappiamo tutti che quando si parla di vini non c’è un limite al budget!

Le cantine per vini antiche

Quando si parla di cantine per vini antiche, non si parla di piccoli spazi dove vengono inserite alcune bottiglie, queste erano dei gigantesche stanze riparate dalla luce solare dove venivano inserite decine o centinaia di botti di vino.

Ovviamente al giorno d’oggi è molto più comodo comprare una cantinetta iper-tecnologica, ma la vera qualità si assaggia nelle cantine che tramandano la loro tradizione nei secoli.

Ancora oggi vengono usate alcune di queste cantine, inoltre, alcuni marchi famosissimi sono prodotti in questi luoghi antichi, questa è la dimostrazione di quanto sia incredibile la loro qualità da ogni punto di vista.

Cantinette vino in legno 

Come anticipato prima, la struttura delle cantinette in legno è molto semplice ma riesce a donare uno stile unico alla stanza, analizziamo alcune di queste cantinette.

1. Ip Industrie, Cantina climatizzata legno massello

Un altro modello delle Industrie IP è la cantina climatizzata in legno massello con solo una porta in vetro.

Differentemente dal modello precedente, qui è presenta una sola porta in vetro quindi un unico scomparto, questo significa che la temperatura interna potrà essere regolata in un solo modo.

L’eleganza delle cantine climatizzate Ip è sempre presente, pur essendo realizzata con lo stesso materiale, presenta un colorito più chiaro che risalta molto negli ambienti scuri.

Possiede una capacità di ben 138 bottiglie di vino, i vostri ospiti le noteranno senza dubbio, questo modello di cantina climatizzata è difficile da non vedere!

Dal modello precedente presenta alcuni accessori in meno però ha anche un prezzo nettamente inferiore, è quindi perfetta per chi ama davvero il vino ma vuole spendere un po’ meno.

2. Ip Industrie Cantina climatizzata legno massello 2

Ip Industrie è una delle più grandi fabbriche che realizzano cantine climatizzate, l’impegno costante per offrire ai clienti solo i migliori prodotti non manca mai.

Adesso parliamo di questa cantina climatizzata, è realizzata in legno massello, un ottimo materiale grazie alla sua resistenza e al suo colore scuro.
È divisa in due celle, quella superiore e quella inferiore, divise da due porte in vetro che permettono di ammirare le bottiglie di vino al suo interno senza alcuna difficoltà.

Tramite l’utilizzo di questi due vani separati, permette di regolare due temperature diverse adattando il ‘clima interno’ ai vini, presenta inoltre una capienza di ben 128 bottiglie, risulta quindi perfetta per chi ama i vini e li vuole conservare nel miglior dei modi.

Questa cantina climatizzata presenta una struttura davvero molto resistente e semplice, che si adatta a qualsiasi superficie.

3. Relaxdays Cantinetta Vino in Legno di Noce con 3 Ripiani

Relaxdays Cantinetta Vino in Legno di Noce con 3 Ripiani e le Seguenti, H X B X T: 28 X 42.5 X 21 cm, marrone
817 Recensioni
Relaxdays Cantinetta Vino in Legno di Noce con 3 Ripiani e le Seguenti, H X B X T: 28 X 42.5 X 21 cm, marrone
  • Bella ed elegante cantinetta vino in legno per i vostri migliori vini
  • Con 3 ripiani ciascuno per 4 bottiglie di vino
  • Crea una zona dove poter riporre facilmente per il vostro vino
  • Realizzata in robusto legno di noce con grana fine

La cantinetta Relaxdays è perfetta per le case che vogliono mostrare un certo carattere pur non avendo molto spazio.

Questa piccola cantinetta è adattabile a qualsiasi luogo, contiene 3 ripiani da 4 bottiglie per un totale di 12 bottiglie, non presenta ulteriori ripiani o accessori così che occupi meno spazio possibile, mantenendo la struttura orizzontale per evitare il danneggiamento del sughero e l’eventuale perdita di valore del vino.

Realizzata in legno di noce con grana fine, pesa soltanto 1 chilo, è molto semplice da montare ed è composta da 14 pezzi, pur essendo molto piccola possiede un’incredibile resistenza.

Le particolarità di questa cantinetta comprendono: la struttura molto semplice, le piccole dimensioni adattabili a qualsiasi ambiente con il suo colore acceso che la fa risaltare all’interno di ogni stanza, la capacità di contenere ben 12 bottiglie lasciando intatta la loro qualità ed il prezzo veramente basso ed accessibile a tutti.

La cantinetta Relaxdays con le sue piccole dimensioni permette di rendere qualsiasi ambiente più rustico assicurando un’ottima resistenza, è probabilmente la cantinetta più sviluppata all’interno delle case.

4. Costway Cantinetta Portabottiglie Scaffale

COSTWAY Cantinetta Portabottiglie Scaffale per Vino con Portabicchiere in Legno da 24 Bottiglie, Marrone Scuro, 80 x 41,5 x 90,5 cm
39 Recensioni
COSTWAY Cantinetta Portabottiglie Scaffale per Vino con Portabicchiere in Legno da 24 Bottiglie, Marrone Scuro, 80 x 41,5 x 90,5 cm
  • 【Materiale di alta qualità】 Il portabottiglie è realizzato con legno di pino di alta qualità, ecologico e robusto. La catinetta è verniciata per garantire l’effetto lucido.
  • 【Spazio sufficiente】La cantinetta portabottiglie offre spazio sufficiente per conservare il vino con 24 vani portaoggetti, 6 porta bicchieri da vino ed un ripiano.
  • 【Resistente all'umidità】I 4 piedini robusti della cantinetta garantiscono una buona stabilità e resistenza all'umidità dato che non è a contatto con il pavimento bagnato.
  • 【Design raffinato】Con il design pratico e classico con verniciatura marrone scuro, questo portabottiglie è accattivante ed elegante, adatto per ogni cantina e casa.

La cantinetta Costway è perfetta per gli amanti del vino, soddisfa il loro desiderio di bere qualcosa di qualità, senza costare troppo.

Presenta una struttura molto funzionale con 4 ripiani per 6 bottiglie l’uno, il che significa la possibilità di contenere ben 24 bottiglie, ognuna di esse verrà riposta in orizzontale così da non far seccare il sughero e mantenere una buona qualità, possiede infine un ripiano libero per oggetti vari ed un porta-bicchieri dove poterne riporre ben 6.

La cantinetta Costway è realizzata con il miglior legno di pino, rendendo l’intera struttura robusta e resistente anche all’umidità, questa possiede un manuale delle istruzioni dove verrà spiegato il montaggio ed ha un peso di soli 7 chili.

Le particolarità di questa cantinetta sono : il materiale utilizzato (legno di pino) che risulta uno dei migliori per questi oggetti e presenta la colorazione di un marrone scuro ,la sua struttura generale (ripiani, porta-bicchieri e mensola),l’incredibile resistenza ad urti e all’umidità, il suo stile delicato ed adattabile ad ogni stanza.

In poche parole risulta essere la cantinetta ideale per chi ama il vino ma non vuole spendere troppo o per chi semplicemente lo vuole conservare mantenendo la sua incredibile qualità.

Concludendo

Abbiamo quindi elencato alcune delle migliori cantinette in legno, climatizzate e anche frigoriferi per vini.
Ognuno di questi possiede i suoi vantaggi e i suoi svantaggi ma senza alcun dubbio si addicono ad ogni amante del vino.

Certamente il cliente cerca il prodotto che più lo soddisfi, per questo ragione sono stati consigliati solo prodotti validi, alcuni potrebbero risultare costosi ma è bene ricordare che questi prodotti sono stati ideati per mantenere al meglio la qualità del vino.

[Totale:1 Media:5]